Ott 02

Anno V N° 1

Apr 29

AOP: le nuove Linee-guida AHA/ACC

G. Arpaia

Sul n° 135 del 2017 di Circulation sono comparse le nuove LLGG sulla AOP delle due prestigiose Società Scientifiche americane.

Nel preambolo si specifica l’indirizzo essenzialmente pratico con raccomandazioni applicabili a pazienti con od a rischio di malattia cardiovascolare, utili anche alle autorità regolatorie e per la rimborsabilità, ma soprattutto dirette a migliorare la qualità delle cure e l’interesse dei pazienti. Leggi il resto »

Apr 29

Il filo di Arianna

V. Bona

L’articolo scritto dall’Ill.mo Editor in Chief Prof. Ferrara riguardo l’Elastocompressione e la Sindrome post-trombotica è a noi parso di rilevante interesse scientifico. In relazione a tale approfondimento, desidereremmo proporre un sintetico excursus sul ruolo dell’Elastocompressione nella terapia della trombosi venosa profonda.

Leggi il resto »

Apr 29

Ce la faranno i nostri soci… a ridurre la mortalità per rottura di AAA

B. Crescenzi
Parafrasando il titolo di un film che ebbe un certo successo qualche decennio fa e stimolato dal carissimo juventino che pone di nuovo il problema annoso della validità degli screening nella popolazione generale ripropongo alla vostra attenzione il tema della riduzione della mortalità conseguente alla rottura di un aneurisma dell’aorta addominale. Leggi il resto »

Apr 29

STATINE: La fine di un’era?

F.Ferrara

Dopo i due importanti studi sull’uso di due inibitori di PCSK9 (alirocumab ed evolocumab), singolarmente pubblicato nello stesso numero del NJM (1, 2) che hanno dimostrato come l’aggiunta di tali sostanze alla terapia con statine sia risultata in grado di ridurre ulteriormente, e in maniera significativa, i livelli di colesterolo LDL e che hanno, fra l’altro, determinato le raccomandazioni ESC/EAS 2016 sull’uso di tali santicorpi monoclonali, nel trattamento delle dislipidemie (classe di evidenza II b livello C), sono stati recentemente pubblicati i risultati dello studio FOURIER (3) Leggi il resto »

Ott 02

Lettera ai Soci

Filippo Ferrara

Carissimi Soci, il Consiglio Direttivo mi ha incaricato di coordinare, nella qualità di Editor in Chief, tutte le iniziative volte a rilanciare l’attività di Angionews (la nostra rivista on line) dopo la rinuncia del Prof. Andreozzi. Leggi il resto »

Ott 02

Elastocompressione e Sindrome post-trombotica

Filippo Ferrara

 

Nel gennaio u.s. sono state pubblicate le ultime linee guida della ACCP sul TEV che, al paragrafo relativo alla “compression stocking to prevent PTS”, suggeriscono di non utilizzare l’elastocompressione nella prevenzione della PTS. Questa affermazione è nettamente in contrasto con quanto affermato nelle stesse linee guida nelle edizioni 2004 e 2008 che raccomandavano l’uso delle calze fino a due anni dopo un episodio di TVP (Grado di raccomandazione 1A) e con quanto affermato anche nella edizione del 2012 in cui l’uso delle calze elastiche era, comunque, suggerito seppure con un grado di raccomandazione inferiore. Leggi il resto »

Ott 02

Gita a Firenze 3

Gabriele Alari

“ Nella mia prima Angionews riportavo la mia esperienza personale con le Statine che avevano rallentato molto le mie performance turistiche ( solo quelle naturalmente …! ) durante una gita con la famiglia a Firenze , facendomi presagire scenari funesti di vecchiaia ed invalidità precoci. Il tutto risoltosi poi felicemente con il passaggio a una terapia di associazione con Ezetimibe e Statina di prima generazione a basse dosi, che mi aveva consentito non solo di mantenere il mio Colesterolo LDL a dosaggi bassi, ma che, secondo i dati dello studio Improve.it proprio in quei tempi licenziato e concluso, avrebbe dovuto evitarmi accidenti cardio-vascolari non desiderati. Leggi il resto »

Ott 02

Edizione straordinaria: smascherato il famigerato responsabile dell’arteriosclerosi?

Gaia Alari

Dopo anni ed anni di serrate ricerche, il silenzioso colpevole dell’aterosclerosi sembra essere stato individuato da un agguerrito team di Sherlock Holmes nostrani.

I ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, con dedizione e acume, hanno condotto un’indagine esemplare, incalzando il sospettato con tenacia da segugi, fungendo così da apripista per una terapia genica in grado di ringiovanire e preservare le arterie, con conseguenti benefici nella prevenzione di ictus, infarto e altri disturbi cardiovascolari in genere. Leggi il resto »

Ott 02

Screening si o screening no? (II parte)

Gabriele Alari

“ Riprendiamo le Angionews abbandonate per qualche tempo anche per alcune vicissitudini personali, ora fortunatamente e felicemente risoltesi, da dove avevamo cessato di scriverle, se il nuovo Editor-in-chief , ce lo permette (a proposito mi è gradita l’occasione di salutare calorosamente con un abbraccio il past Editor-in-chief, a voi tutti noto, non soltanto per tale passata meritoria attività). Riprendiamo cioè dal noto problema degli screening che avevamo così vivacemente dibattuto io, il past Editor- in-chief e Basilio Crescenzi , sugli aneurismi dell’aorta addominale. Leggi il resto »

Post precedenti «