«

»

Dic 31

Presentazione

GMA

 

I numeri degli accessi che ANGIONEWS riceve sul sito della SIAPAV, riferiti da Franco Monteleone al 34° congresso di Napoli sono confortanti, e premiano il lavoro della redazione, che ringrazio nella sua interezza.

Spero che il 2013 riservi al nostro giornale online un’ancora maggiore diffusione tra i soci e, perché no, anche i non soci.

Sull’onda lunga della valutazione positiva ho pensato ad un numero speciale dedicato al congresso napoletano, esordio del Consiglio Direttivo eletto a Roma nel 2011 e presieduto da Adriana Visonà. Lo speciale vuole essere un aiuto a chi non ha potuto partecipare ai lavori congressuali nel trovare argomenti e commenti, da approfondire eventualmente con la lettura degli atti, anche questi disponibili online.

L’indice di questo speciale segue pedissequamente la cronologia congressuale, inizia con il report sul simposio d’apertura organizzato dalla sezione regionale Campania, ed è seguita dai report sulle relazioni della sessione ANGIONEWS curata dal Consiglio Direttivo, mediante la quale la società aggiorna i soci sulle principali attività societarie.

I report sui corsi di aggiornamento li troverete tutti in coda, anche se due dei tre hanno avuto luogo il giorno prima della inaugurazione.

Quando ci si occupa di informazione l’attualità è un imperativo categorico; la redazione di ANGIONEWS da sola non avrebbe potuto farcela. I report sono stati pertanto affidati a presidenti, moderatori o relatori (uno per sessione) direttamente coinvolti. Tutti hanno risposto con disponibilità ed entusiasmo, e ad essi va il più sentito ringraziamento della redazione e mio personale, oltre l’invito a continuare a collaborare al giornale. Invito che ancora una volta estendo a tutti i soci.

Non so se l’anno che verrà ci porterà verso la fine della crisi economica e sociale, certo è l’augurio che tutti ci porgiamo e, ricordando una delle tante celebri frasi di Isaac Asimov (non c’è modo per cui da soli si possa salvare il mondo, ma mi vergognerei di far passare un solo giorno senza provarci), auguro a tutti Buon Natale e un 2013 ricco di proficuo lavoro e soddisfazioni.