Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali

La cosiddetta “governance” clinica è fra le più importanti modalità di controllo della qualità, accessibilità, costi, uso e risultati dell’assistenza sanitaria in sistemi sanitari complessi. I percorsi assistenziali (PA) o diagnostici terapeutici assistenziali (PDTA) sono dei piani assistenziali strutturati, multidisciplinari, che descrivono in dettaglio i processi assistenziali essenziali in pazienti con un problema clinico specifico e rappresentano uno dei prodotti della filosofia gestionale della qualità totale applicato ai sistemi sanitari.

Un’altra definizione dei PDTA è quella della “European Pathway Association“ che li definisce come metodologia per il reciproco processo decisionale e organizzazione delle cure di un gruppo ben definito di pazienti per un  ben definito periodo. In pratica, I PDTA sono lo strumento finalizzato all’implementazione delle Linee Guida nella pratica clinica, ciò che richiede un’attenta analisi delle risorse sanitarie locali disponibili e degli ostacoli realizzativi all’applicazione delle Linee Guida, in base alla quale un gruppo multidisciplinare di professionisti, generalmente coordinati dalle Direzioni Sanitarie, creano un set di processi ed istruzioni operative, che consentano l’applicazione di linee guida e/o buone pratiche assistenziali di elevata qualità, in modo sostenibile.

Questo tipo di approccio richiede da parte del professionista sanitario l’acquisizione di una specifica cultura e padronanza del linguaggio adottato, non sempre scontati. La SIAPAV ha ritenuto di offrire ai propri soci una serie di strumenti in grado di favorire una crescita culturale in questo ambito e soprattutto la possibilità di favorire lo sviluppo di percorsi assistenziali locali di qualità nella cura delle più rilevanti malattie vascolari. Fra questi strumenti vi sono i modelli di PDTA della SIAPAV, veri e propri percorsi e gruppi di istruzioni operative in campo vascolare, sviluppate in accordo con le più rigorose metodologie e facilmente adattabili per facilitare la creazione di un reale PDTA di medicina vascolare/angiologia e chirurgia vascolare nelle singole realtà assistenziali del nostro Paese.

L’approccio metodologico della SIAPAV è stato riconosciuto anche in ambito internazionale e ha favorito la creazione di un gruppo di lavoro sugli “Integrated Care Pathways (ICPs)” in seno alla ESVM (European Society of Vascular Medicine).  Il Consiglio Direttivo e l’Ufficio Studi e Ricerche sono  a disposizione dei soci e di chiunque voglia ottenere ulteriori informazioni e/o supporto per lo sviluppo di PDTA nei campi di competenza della Angiologia/Medicina Vascolare.

Claudicatio intermittens 2017

Modello di percorso diagnostico e terapeutico per la claudicatio intermittens

Trombosi venosa profonda 2017 inglese

Deep vein thrombosis care pathway - rev. 2017 english

Trombosi venosa superficiale 2017

Modello di percorso diagnostico e terapeutico per la trombosi venosa superficiale rev. 2017

Aneurisma Aorta addominale 2015

Modello di percorso assistenziale Aneurisma Aorta addominale

Stenosi carotidea asintomatica 2015

Modello di percorso assistenziale della stenosi carotidea asintomatica

Trombosi venosa profonda 2013

Modello di percorso assistenziale della trombosi venosa profonda

Arteriopatia obliterante periferica 2012

Modello di percorso diagnostico e terapeutico per l’arteriopatia obliterante periferica