L’ equivalenza terapeutica viene proposta come un possibile strumento per semplificare l’insieme dei farmaci a disposizione per ogni determinata patologia, rendere più facili e rapide le decisioni del medico e per ottimizzare i costi della Sanità. […]

Leggi l’intero articolo sul sito della Consulta Cardiovascolare