SIAPAV

La Società Italiana di Patologia Vascolare, è stata fondata nel Dicembre del 1978, ed ha tenuto il suo primo congresso a Roma nel 1979. Nel corso di questi venti anni la Società è stata presieduta dai Prof. Antonio Strano, Mauro Bartolo, Giacomo Tamburino, Sergio Coccheri.
Dal 1996 l’Assemblea dei Soci ha deliberato di dedicare, ogni due Congressi consecutivi, la riunione scientifica annuale all’aggiornamento ed alla discussione dei risultati prodotti dai Gruppi di studio.
La prima di queste riunioni di aggiornamento ha avuto luogo a Napoli, nel Dicembre 1998. Con l’attiva partecipazione di oltre 400 esperti la 20a Riunione Scientifica è stata dedicata a rilevanti temi clinici (aneurismi, Trombosi Venose, Arteriopatie Periferiche, Ischemia Critica) ed importanti aspetti dell’organizzazione e della regolamentazione dell’Angiologia nella didattica universitaria e post-universitaria e nell’assistenza sanitaria in Italia.

La scadenza naturale della SIPV prevista per la fine del 1999, ed insieme la necessità di adeguare lo statuto alla nuova legge sulle Organizzazioni non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS) ha indotto il Consiglio Direttivo a formulare un nuovo Statuto, che è stato approvato, insieme al Regolamento della Società ed al Regolamento delle Sezioni Regionali, dall’Assemblea straordinaria durante la riunione di Napoli.
Con l’approvazione del nuovo Statuto la Società ha modificato la propria denominazione in

Società Italiana di Angiologia e Patologia Vascolare – Italian Society for Angiology and Vascular Medicine

La nuova denominazione è particolarmente opportuna perché incorpora il termine tradizionale di “Angiologia” (che del resto è quello ufficiale dei piani di studio universitari e delle unità operative ospedaliere) senza rinunciare alla “Patologia Vascolare” intesa come riferimento ad un vasto campo culturale, non soltanto clinico ma anche biologico ed epidemiologico. Questo carattere molti ed interdisciplinare della Società è assicurato dall’aver riservato nel Consiglio Direttivo, composto da 9 Consiglieri, 1/3 dei posti ai Chirurghi Vascolari ed altri Specialisti, mentre 2/3 sono ricoperti da Angiologi ed Internisti.
Le finalità istituzionali della Società sono:

  • lo studio dell’apparato vascolare
  • gli aspetti epidemiologici, diagnostici, clinici, terapeutici, riabilitativi e di profilassi delle vasculopatie
  • la loro comunicazione scientifica
  • l’aggiornamento e la promozione della qualità professionale
  • il collegamento organico con altre associazioni scientifiche aventi affinità di intenti.

L’attività societaria è caratterizzata dal Congresso nazionale, che da alcuni anni ospita sempre più di frequente Simposi e Forum Intersocietari con altre Società consorelle, dalle riunioni delle Sezioni Regionali, dall’attività scientifica ed organizzativa dell’Ufficio Studi e Ricerche, nel quale dal 2009 sono confluiti i Gruppi di Studio.

La Società Italiana di Angiologia e Patologia Vascolare (SIAPAV) è la più importante società di medicina vascolare a livello nazionale. La denominazione è particolarmente opportuna perché incorpora il termine tradizionale di “Angiologia” a quello della “Patologia Vascolare” intesa come riferimento ad un vasto campo culturale, non soltanto clinico, ma anche biologico ed epidemiologico.

Il carattere multi ed interdisciplinare della Società è assicurato dall’aver riservato nel Consiglio Direttivo, composto da 9 Consiglieri, 1/3 dei posti ai Chirurghi Vascolari ed altri Specialisti che operano nell’ambito della medicina Vascolare, e 2/3 dei posti ad Angiologi e Medici Vascolari.

Gli obiettivi che SIAPAV si pone per i prossimi anni sono:

    • Raggiungere piena consapevolezza della rilevanza dello specialista Vascolare Angiologo a fianco del Chirurgo vascolare con ruoli paritetici e precipui;
    • Aumentare la visibilità di SIAPAV nella comunità scientifica che si occupa di patologia vascolare attraverso una collaborazione organica e proficua con altre società e associazioni scientifiche aventi affinità di intenti;
    • Sviluppare il senso di appartenenza ad una società che si occupa con approccio olistico della patologia vascolare e che propone e supporta la metodologia clinica come base per indirizzare una diagnostica vascolare non invasiva appropriata e sostenibile;
    • Migliorare l’organizzazione della società attraverso Unità di Staff rappresentate dagli uffici che operano sotto la guida del Consiglio Direttivo;
    • Promuovere l’aggiornamento e la qualità professionale attraverso il confronto e non attraverso autoreferenzialità;
    • Promuovere il miglioramento continuo della qualità e l’Accreditamento di eccellenza;
    • Promuovere la ricerca indipendente SIAPAV coordinata dall’Ufficio Studi e Ricerche, che sviluppa progetti di formazione e ricerca sotto la guida del Consiglio direttivo;
    • Promuovere la ricerca attraverso alleanze strategiche tra strutture Ospedaliere ed Universitarie per meglio collaborare alla realizzazione di progetti di ricerca, in Italia e all’estero;
    • Promuovere l’ingresso dei più giovani nella società con possibilità di inserimento degli stessi nelle varie attività societarie;
    • Interloquire con le istituzioni al fine di promuovere la consapevolezza della necessità di strutture dedicate alla patologia vascolare nell’ambito non chirurgico al pari di quello chirurgico, e favorire l’istituzione di centri multidisciplinari di medicina vascolare;
    • Promuovere la collaborazione con il medico di Medicina Generale favorendo sinergie culturali e organizzative con il territorio;
    • Promuovere le sinergie e la condivisione di esperienze organizzative nelle le varie regioni

.

  • Statuto

    • Approvato a Napoli il giorno 11 Dicembre 1998 e registrato il 13 Dicembre 1998 N° 981230
    • Modificato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci, Roma 27 Novembre 2009
    • Modificato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci, Milano, 22 novembre 2013
    • Modificato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci, Palermo, 27 novembre 2015
    • Modificato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci, Roma, 8 ottobre 2017

    DOWNLOAD

  • Regolamento Generale

    • Approvato Napoli, giorno 11 Dicembre 1998, alla fine dell’Assemblea Straordinaria convocata per la modifica di Statuto
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 26 Marzo 2002
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 22 Gennaio 2004
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 15 Settembre 2009
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 19 gennaio 2010
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 11 Ottobre 2010
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 19 ottobre 2015
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta del 26 settembre 2017

    DOWNLOAD

  • Regolamento Sezioni Regionali

    • Approvato Napoli, giorno 11 Dicembre 1998, alla fine dell’Assemblea Straordinaria convocata per la modifica di Statuto
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo,nella seduta 26 Marzo 2002
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo,nella seduta 22 Gennaio 2004
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta 11 Luglio 2008
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta 19 gennaio 2010
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta 26 settembre 2017
    • Modificato Roma, Consiglio Direttivo, nella seduta 9 aprile 2018

    DOWNLOAD

Consiglio Direttivo – Triennio 2018 / 2020


Soci Onorari